Carica la tua produzione

Marino Massimo

1. SPETTACOLO DI TEATRO

  • Paradiso (Teatro delle Albe)

[la conclusione di un bel progetto, uno spettacolo di massa condotto con visionarietà e poesia]

  •  Hybris (Rezza-Mastrella)

[dirompente, una ricerca sul pieno/vuoto, sul noi/altri, corrosiva come tutti gli spettacoli di questa coppia]

  • Naturae, La valle della permanenza (Punzo/Compagnia della Fortezza)

[ancora un viaggio di Punzo oltre il realismo, oltre ogni riduzione dell’umano a stereotipi]

2. SPETTACOLO DI DANZA

  • Body Farm (Silvia Rampelli)

[un’esperienza nell’immobilità, una ricerca sull’attesa, sullo sguardo, sull’assenza che si riversa dai performer, immobili come cadaveri abbandonati, al paesaggio]

  •  Alessandra Cristiani

[per la trilogia sugli artisti presentata ad Armunia: Schiele, Bacon, Rodin, oltre ogni consuetudine interpretativa e visiva, pura azione, ricerca profonda della forma dell’espressione]

3. CURATELA/ORGANIZZAZIONE

  • Amigdala

[la (re)invenzione della periferia]

  • Archivio Zeta

[per la programmazione di villa Aldini (BO) e gli spettacoli al Cimitero militare germanico della Futa: una lezione di come fare teatro indipendente e di come popolare gli spazi]

4. REGIA

  • Leonardo Lidi (Il gabbiano)

[la semplicità che scava il testo classico e lo rende nuovo, affidandosi totalmente agli attori]

  • Antonio Latella (Chi ha paura di Virginia Woolf?)

[un altro testo riportato a nuova vita, aprendo dimensioni inusitate]

  •  Massimiliano Civica (Giorni felici)

[la leggerezza della profondità]

5. ATTRICE/PERFORMER

  • Giuliana Vigogna (Il gabbiano)

[perfetta interprete di quella semplicità densa che chiede Lidi]

  •  Sonia Bergamasco (Chi ha paura di Virginia Woolf?)

[magistrale, in ogni piega del personaggio e oltre, pure onde woolfiane]

  • Monica Demuru (Giorni felici)

[svagata, surreale, più che vera]

6. ATTORE/PERFORMER

  • Antonio Rezza per Hybris

[un uragano]

  •  Vittorio Franceschi per Il domatore

[un’altra grande, energica prova di un vecchio leone]

  • Vinicio Marchioni per Chi ha paura di Virginia Woolf?

[sembra il regista dei giochi, compassato, disilluso, cinico, ironico, distante, apparentemente, in realtà ferito nel profondo. Rassegnato, in uno smottamento che inutilmente cerca di arrestare]

7. ATTRICE/PERFORMER UNDER 35

  • Claudia Marsicano

[interprete in varie opere, sempre capace di usare la sua straripante corporeità per aggiungere sensi]

8. ATTORE/PERFORMER UNDER 35

  • Nicola Borghesi

[un attore ricercatore, un indagatore del presente alla ricerca di una comunità da ricreare]

9. SCENOGRAFIA

  • Alessandro Marzetti, Armando Punzo, Yuri Punzo per Naturae. La valle della permanenza

[invenzione di un fantastico spazio di utopia]

  •  Luca Baldini per L’armata Brancaleone

[un luogo sospeso in qualche iperspazio, aRCAico e futuribile]

  • Flavia Mastrella per Hybris

[una porta, solo una porta e poco altro: crea spazi (mentali) infiniti, aprendosi, chiudendosi, spostandosi]

10. COSTUMI

  • Graziella Pepe per Chi ha paura di Virginia Woolf?

[oltre l’arredo borghese, verso il costume anima]

  •  Chiara Lanzillota per L’armata Brancaleone

[una reinvenzione, anche qui in un iperspazio]

11. DISEGNO LUCI

  • Max Mugnai per L’armata Brancaleone

[ormai lo stile di Mugnai, la sua poesia visiva, è corredo essenziale di molti spettacoli]

  • Gianni Staropoli Giorni felici e i lavori per Alessandra Cristiani ad Armunia

[a volte sembra scomparire: questa è la virtù della sua luce, capace di attingere le regioni dell’opaco, dell’ombrato, dell’interiore]

12. PROGETTO SONORO/MUSICHE ORIGINALI

  • Franco Visioli, Il gabbiano e Chi ha paura di Virginia Woolf?: dove il suono fa mondo
  • Gianluca Misiti; L’armata Brancaleone, Venere e Adone: in perpetuo dialogo con i testi, con gli attori, sta il suo suono, un’altra voce

13. NUOVO TESTO ITALIANO/SCRITTURA DRAMMATURGICA (messi in scena da compagnie o artisti italiani)

  • Ottantanove (Timpano/Frosini)

[la rivoluzione francese, le rivoluzioni e noi]

  •  Il domatore (Vittorio Franceschi)

[un grande uomo di teatro ancora ci dona, ben oltre gli 80 anni, testi affascinanti, interpretati con grande maestria; domande stringenti sul nostro presente, sul vivere, sull’invecchiare]

  • Una riga nera al piano di sopra (Matilde Vigna)

[una bella prova, il racconto dell’alluvione del Polesine indossato profondamente]

14. NUOVO TESTO STRANIERO/SCRITTURA DRAMMATURGICA (messi in scena da compagnie o artisti italiani)

  • Con la carabina (Pauline Peyrade)

[un efficace, molto attuale, Revenge Drama]

15. SPETTACOLO STRANIERO PRESENTATO IN ITALIA

  • Dans la mesure de l’impossible di Tiago Rodrigues

[reality-trend a livelli molto alti]

16. PREMIO UBU ALLA CARRIERA

  • Raffaella Giordano

[danzatrice capace di sorreggersi sull’aria, di inabissarsi, di creare visioni infinite, in una carriera lunga e bellissima, iniziata con “gli italiani” di Carolyn Carlson]

  •  Marcello Sambati

[poeta, performer, maestro di molti attori, un canto teatrale all’essenzialità sospesa sul vuoto]

17. PREMI SPECIALI

  • Malagola del teatro delle Albe: scuola e performance che rivendicano la potenza creativa della voce;
  • La collana Linea di Luca Sossella per Ert: un impegno editoriale sulla drammaturgia e il teatro, corredo importantissimo ai nuovi testi;
  • La bottega dello sguardo di Renata Molinari a Bagnacavallo (Ra): una biblioteca privata che si fa spazio pubblico di cultura teatrale attiva;
  • Fuori Luogo a La Spezia: esperienze di teatro contemporaneo in provincia.

Immagini
Produzione
Progetto speciale
Coproduzione
Titolo dello spettacolo
Sottotitolo
Testo di
Testo originale presentato per la prima volta
Riscrittura/Adattamento
Regia/Coreografia
Città del debutto
Luogo del debutto
Data del debutto
Performer
Presenza performer under 35
Elenco performer under 35
Scenografia
Costumi
Light Design
Sound Design o Musiche Originali
In collaborazione con
Con il sostegno di
Si ringrazia
Note
Titolo dello spettacolo Testo Regia/Coreografia Produzione Luogo del debutto Data del debutto
Pigiama Party Antonio "Tony" Baladam Antonio "Tony" Baladam Collettivo Baladam B-side Insolito Festival 14/09/2023