Carica la tua produzione

Bianchi Mario

1. SPETTACOLO DI TEATRO

  • Hamlet (Antonio Latella)

[Spettacolo capace di dare senso profondissimo al teatro in un momento come questo in cui avevamo un estremo bisogno di stringerci di nuovo, noi spettatori, gli uni agli altri, in un abbraccio unico con chi sta in scena e con chi la concepisce, per ritrovare il senso di un rito che per troppo tempo ci pareva d’aver dimenticato]         

  • Il defunto odiava i pettegolezzi (Gianni Farina, Menoventi)

[Uno spettacolo di grande fascino e sperimentazione, pur nel supposto solco della tradizione, in cui ogni segno teatrale è studiato nei minimi dettagli anche attraverso una cura figurativa di grande risalto]

  • Il Gatto con gli stivali (Marco Ferro) 

[Per la capacità di reinventare una storia universale per il web utilizzando tutte le meravigliose potenzialità del teatro di figura]

2. SPETTACOLO DI DANZA

  • Il mondo altrove (Nicola Galli)

[Spettacolo meraviglioso dove I danzatori, entrando dalla porta posta al centro della scena, celando un altrove sconosciuto, avanzano come misteriosi sacerdoti, ridonandoci il senso di una sacralità perduta ma che improvvisamente sembra ancora appartenerci]

  • Dialogo Terzo: In a Landscape (Alessandro Sciarroni)

[Lo spettacolo rinnova ancora una volta il prodigio: creare una visione, fatta apparentemente di nulla, ma capace di un ammaliamento della percezione sempre inatteso, una specie di coreografia emozionale dello sguardo]

3. CURATELA/ORGANIZZAZIONE

  • Lucia Franchi e Luca Ricci (Kilowatt Festival)
  • Kronoteatro (Terreni Creativi)
  • (Sardegna Teatro)

[Segnalo due festival e un ente di creazione e produzione autorevolissimi in grande difficoltà con gli enti locali e nazionali che ci offrono sempre una programmazione curiosa e spesso internazionale]

4. REGIA

  • Leonardo Lidi (Lo zoo di vetro)

[Una regia dove ogni elemento non è mai lasciato al caso; ogni sentimento è portato con cura all’esasperazione, per cercare di levare ogni incrostazione di finto verismo, in maniera da incidere, diversamente ma in modo altrettanto profondo, nei meandri di una vicenda dove il dolore melanconico di una vita vissuta solo di illusioni permea di sé ogni barlume di speranza]

  • Marco Ferro (Il Gatto con gli stivali)

[Per la capacità di reinventare una storia universale per il web utilizzando tutte le meravigliose potenzialità del teatro di figura]

5. ATTRICE/PERFORMER

  • Anna Coppola (Hamlet)

[Stupenda e poliedrica che  passa da essere agghiacciante spettro di Amleto padre a ironico becchino clown]

  • Giuliana Musso (Dentro)

[Attrice e autrice di primo piano che ha costruito un percorso unico nel suo genere di altissimo livello espressivo]

  • Francesca Sarteanesi (Sergio | Bella bestia)

[Uscita dal suo gruppo ha costruito con due spettacoli un suo riconoscibile ironico e amaro percorso interpretativo di grande interesse]

6. ATTORE/PERFORMER

  • Gabriele Portoghese (Tiresias | La filosofia nel boudoir)

[Attore di grande livello che si è espresso in modo autorevole e personale in due spettacoli di rilevanza diversissimi tra loro]

  • Michelangelo Dalisi (Hamlet)

[Artista dalla particolarissime fisicità e vocalità sempre magnificamente espresse]

  • Danilo Giuva (Guarda come nevica 3. I sentimenti del maiale | Venere/Adone)

[Per le sue collaborazioni con Licia Lanera e per il suo monologo Venere e Adone]

7. ATTRICE/PERFORMER UNDER 35

  • Federica Rosellini

[Per la sua interpretazione di Amleto nella versione di Latella]

  • Elena Rivoltini

[Per le sue performance canore, giovane artista che a meno di 30 anni ha lavorato con  Bob Wilson, Carmelo Rifici, Peter Stein e Oskaras Koršunovas]

8. ATTORE/PERFORMER UNDER 35

  • Francesco Alberici (Diario di un dolore | Chi ha ucciso mio padre)

[Diario di un dolore, gli spettacoli di Taglarini Deflorian]

  • Alessandro Bandini (Macbeth, le cose nascoste)

[Sempre al servizio del regista in modo umile ed intelligente: una vera tragedia, Macbeth, Ifigenia]

9. SCENOGRAFIA

  • Paola Villani (Earthbound)
  • Oldskull FX-Lisbona [João Rapaz, Janaína Drummond, Mariana Fonseca, Rodrigo Pereira, Catarina Santiago, Francisco Tomàs] (Earthbound) – scultura creature animatroniche

[I corpi ibridi degli Earthbound prendono vita sulla scena grazie alle creature animatroniche progettate dalla scenografa Paola Villani e ispirate alle opere dell’artista australiana Patricia Piccinini]

  • Filippo Andreatta (Un teatro è un teatro è un teatro è un teatro)

[Performance personalissima di compiuta e affascinante costruzione, dove l’assenza dell’attore si tramuta in altrettanta forza del potere immaginativo, creata dai mezzi materiali che servono per costruirlo, il teatro, nella loro potente, semplice essenza]

10. COSTUMI

  • Ettore Lombardi (Dialogo Terzo: In a Landscape)

[Per tutti i costumi delle creazioni di Alessandro Sciarroni]

  • Mela Dell’erba (‘A Cirimonia)

11. DISEGNO LUCI

  • Matteo Rubagotti (Untold)

[Per l’utilizzo inventivo di ogni possibile luci nei loro spettacoli in particolare per Untold presentato alla biennale di Venezia]

  • Nicolas Bovey (Lo zoo di vetro)

[Per le luci di Zoo di Vetro e per gli spettacoli di Malosti e Binasco]

12. PROGETTO SONORO/MUSICHE ORIGINALI

  • Gianni Farina (Il defunto odiava i pettegolezzi)

[Suono immagine e scenografia sono tutt’uno per far risaltare una storia antica conferendole un antinaturalismo di grande effetto]

13. NUOVO TESTO ITALIANO/SCRITTURA DRAMMATURGICA (messi in scena da compagnie o artisti italiani)

  • Gli Altri. Indagine sui nuovissimi mostri (Nicola Borgesi e Riccardo Tabilio)

[Il  più bello di Kepler-452, bello perché parla sì degli altri, di Mario Lombardino, ma parla in modo profondo di tutti noi, sballottati nella temperie del mondo che spesso ci respinge e fagocita, raccontandoci che solo con la comprensione possiamo, forse, renderlo almeno un poco migliore]

  • Spezzato è il cuore della bellezza  (Mariano Dammacco)

[In ogni parola e nelle suggestioni poetiche che il testo di Mariano Dammacco ci regala anche fuori campo, riconosciamo perfettamente le gioie e i dolori, le conseguenze dell’amore, di questo sentimento così forte e nello stesso tempo così ambiguo e portatore di tormenti, come ben ci ricorda il Tasso nel finale dell’Aminta]

14. NUOVO TESTO STRANIERO/SCRITTURA DRAMMATURGICA (messi in scena da compagnie o artisti italiani)

  • Festen (David Eldridge)

[Il testo dello spettacolo è tratto dall’omonimo film danese del 1998 diretto da Thomas Vintenberg, scritto da Mogens Rukov e BO Hr. Hansen, prima pellicola aderente al manifesto Dogma 95, adattato  da David Eldridge. Marco Lorenzi firma la regia nonché l’adattamento italiano, a quattro mani con Lorenzo De Iacovo]

  • Tiresias (Kae Tempest)

[Tratto da “Hold Your Own – resta te stessa” della giovanissima drammaturga inglese Kate Tempest, incentrato sulla figura mitica dell’indovino Tiresia, vissuto in diversi periodi da uomo e da donna e reso cieco da Atena. Il giovanissimo e talentuoso Gabriele Portoghese, in una specie di dj set, si muove spavaldo sul palco davanti ad un bosco, riempiendolo di versi bellissimi che rimandano all’adolescenza (ci ha ricordato il Cherubino mozartiano), un’età in cui il corpo si sta ancora evolvendo, e dove ogni cosa è piena di meraviglia e di stupore. E il pubblico questa meraviglia e questo stupore lo avverte e lo “beve” tutto d’un fiato]

  • La filosofia nel boudoir (da Marchese De Sade)

[Fabio Condemi mette in scena coraggiosamente La filosofia nel boudoir facendo una riflessione,  contemporanea senza sconti, sull’opera di De Sade pubblicata nel 1795 in forma di dialogo drammatico]

15. SPETTACOLO STRANIERO PRESENTATO IN ITALIA

//

16. PREMIO UBU ALLA CARRIERA

  • Giovanna Daddi / Dario Marconcini
  • Giulia Lazzarini  
  • Giancarlo Ilari

17. PREMI SPECIALI

  • Il progetto Politico Poetico (Teatro dell’Argine), rivolto ai ragazzi e alle ragazze dai 14 ai 20 anni del territorio bolognese. Politico Poetico è l’occasione per ascoltare la voce delle nuove generazioni su temi cruciali come Ambiente, Lavoro ed Economia, Disuguaglianze, Città e Comunità, Pace e Giustizia.
  • Accademia della Sgadizza (Romano Danielli), è un progetto del maestro Romano Danielli che con altri artisti rimette in scena le commedie burattinesche dell’800 tra cui La Ginevra degli Almieri, spettacolo paragonabile ai più grandi della scena contemporanea ma ovviamente misconosciuto da tutti come in generale il teatro di Figura.
  • Monica Capuani, per le sue traduzioni.
  • La Corte Ospitale di Rubiera, luogo di ospitalità, di massima cura per la creazione teatrale.
  • Teatro Biblioteca Quarticciolo, per il suo lavoro sul territorio.

Immagini
Produzione
Progetto speciale
Coproduzione
Titolo dello spettacolo
Sottotitolo
Testo di
Testo originale presentato per la prima volta
Riscrittura/Adattamento
Regia/Coreografia
Città del debutto
Luogo del debutto
Data del debutto
Performer
Presenza performer under 35
Elenco performer under 35
Scenografia
Costumi
Light Design
Sound Design o Musiche Originali
In collaborazione con
Con il sostegno di
Si ringrazia
Note
Titolo dello spettacolo Testo Regia/Coreografia Produzione Luogo del debutto Data del debutto
Calcoli Gianni Clementi Blas Roca Rey La Contrada Teatro stabile di Trieste Piazza San Domenico 02/08/2024
Attorno a Troia_Troiane Massimo Munaro Teatro del Lemming Teatro Studio 29/06/2024
De rerum natura Fabio Pisano (da "de rerum natura" di Tito Lucrezio Caro) Davide Iodice Teatro di Napoli - Teatro Nazionale Teatro Grande - Parco Archeologico di Pompei 27/06/2024
BOLIDE | deus ex machina Elia Pangaro La Biennale di Venezia 52. Festival Internazionale del Teatro 23/06/2024
After Juliet Sharman Macdonald Filippo Dini Teatro Stabile Torino - Teatro Nazionale Teatro Carignano 19/06/2024
Romeo e Giulietta William Shakespeare Filippo Dini Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale Teatro Carignano 18/06/2024
La caccia al tesoro Bruno Fornasari Bruno Fornasari Teatro Filodrammatici Teatro Filodrammatici 15/06/2024
Odissea Cancellata Emilio Isgrò Giorgio Sangati Teatro di Napoli - Teatro Nazionale Teatro Grande Pompei 13/06/2024
Le voci di dentro Emanuele D'Errico Emanuele D'Errico Putéca Celidònia RaiRadio3 24/05/2024
Il panico Rafael Spregelburd Jurij Ferrini Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale Teatro Gobetti 23/05/2024
Charlie Gordon Daniel Keyes (Fiori per Algernon) Patrizio Dall'argine Teatro Caverna Complesso socio sanitario ai colli, salone nobile, padiglione 6 12/05/2024
Affogo Dino Lopardo Dino Lopardo Dino Lopardo/Gommalacca Teatro Hangar Teatri 11/05/2024
Cinemamuto Roberto Scarpetti Gianfranco Pannone Teatro di Napoli - Teatro Nazionale Teatro San Ferdinando 09/05/2024
Sulla difficoltà di dire la verità Bertolt Brecht Davide Sacco e Agata Tomšič / ErosAntEros ErosAntEros – POLIS Teatro Festival POLIS Teatro Festival, Teatro Rasi, Ravenna 08/05/2024
Una giornata fatale del danzatore Gregorio Samsa Eugenio Barba, Lorenzo Gleijeses, Julia Varley Eugenio Barba, Lorenzo Gleijeses, Julia Varley Teatro di Roma - Teatro Nazionale Teatro India 08/05/2024
Gli abitanti Alessio Forgione Arturo Cirillo Teatro di Napoli - Teatro Nazionale Ridotto del Mercadante 03/05/2024
Impossibile Erri De Luca Italo Spinelli Teatro di Napoli - Teatro Nazionale Ridotto del Mercadante 18/04/2024
Le Troiane Euripide Claudio Orlandino Associazione culturale Comteatro ETS Teatro Leonardo 16/04/2024
Wit Margaret Edson Paola Donati Fondazione Teatro Due Fondazione Teatro Due 16/04/2024
Giovannone e Musetta Beno Mazzone Lia Chiappara Teatro Libero Palermo Teatro Libero Palermo 15/04/2024
Pinter Party Harold Pinter Lino Musella Teatro di Napoli - Teatro Nazionale Teatro San Ferdinando 11/04/2024
Camera 701 Elis Wilk Luca Mazzone Teatro Libero Palermo Teatro Libero Palermo 11/04/2024
Dopo la tempesta Francesco Toscani Andrea Piazza Teatro Out Off Teatro Out Off 09/04/2024
Giunsero i terrestri su Marte Giulia Heathfield Di Renzi, Gaia Rinaldi, Francesco Russo (testo a cura della compagnia) Giacomo Bisordi Teatro di Roma - Teatro Nazionale Teatro India 09/04/2024